Vi.abilità > News > VI.ABILITA’ ADOTTA UNA NUOVA RAGIONE SOCIALE